Parte il laboratorio di prosa

Non solo i laboratori di canto, zampogna a paru e percussioni, rispettivamente diretti da Mario Indìcudine, Antonio Vasta e Giorgio Rizzo, ma anche un laboratorio di prosa, che sarà curato dal direttore artistico Sergio Maifredi.
Il Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto conferma l’attenzione e l’interesse per le vocazioni del territorio e attiva un’altra possibilità per giovani e meno giovani. Un “coro greco” testimone del racconto è l’ulteriore novità che va a comporre l’allestimento di produzione “Il canto di Nessuno”, in cartellone il 5 maggio. L’obiettivo – spiega Maifredi – è duplice: integrazione tra arti dello spettacolo e “un maggiore coinvolgimento della Città”. I candidati non necessariamente devono avere già avuto esperienza di teatro. “Preferirei lavorare con talenti naturali, persone con la voglia di raccontare e raccontarsi, con padronanza della lingua siciliana che è una lingua omerica e mediterranea”. A loro saranno affidati alcuni versi dell’Odissea.“Come sempre ci siamo confrontati con Incudine e Vasta sulla costruzione del progetto. Ora siamo nella fase di scrittura dei testi delle canzoni e, per permettere alle canzoni di essere contemporanee, sentivamo l’esigenza di avere una sorta di basso continuo che ci riportasse al testo, ai versi di partenza, quelli di Omero”.
I candidati devono avere almeno 18 anni, ma non è prevista un’età massima. Per candidarsi basterà presentarsi il 10 febbraio alle ore 10:30 al Teatro Mandanici con un documento valido e una foto tessera recente e con l’apposito modulo già compilato.
L’avviso e il modulo sono pubblicati sul sito del Comune, al link http://88.41.51.242/uploads/avviso%20pubblico%20per%20laboratorio%20prosa.pdf).
Non sono previste graduatorie, attribuzioni di punteggi o altre classificazioni di merito, ma ci sarà una selezione che avrà luogo sempre il 10 febbraio al Teatro Mandanici ma alle ore 15,30. Gli interessati dovranno portare un breve pezzo a memoria della durata non superiore ai 3 minuti e che sia, preferibilmente, in lingua siciliana. Il laboratorio tenuto dal direttore Maifredi avrà luogo nei giorni 23 marzo (ore 18,00 / 21,00), 14 aprile (ore 10,00/ 13,00) e dal 2 al 5 maggio tutti i giorni. E’ possibile che siano aggiunte altre date di lavoro.

Menu